Текст песни Luchè - Lieto Fine

L2
Жанр: Rap / Hip-Hop
Исполнитель: Luchè
Альбом: L2
Длительность: 04:30
Рейтинг: 12
MP3: Скачать
Загрузил: Valerio Tarducci

Текст:

Dio capirai cambierà tutto alla svelta quel giorno entrammo in macchina, non attiriamo i vigili ci fermiamo al rosso come persone civili parcheggiamo nel parcheggio della Standa abbiamo l'alibi della spesa contro i video della banca non avevamo ucciso ma conosciamo la prassi basta un colpo da vicino e poi via a piccoli passi entriamo vestiti tipo agenti Tecnocasa lui spara in aria mentre prendo i soldi dalla cassa la direttrice è sexy è rimasta ferma a fissarmi le manderò dei fiori, un biglietto per perdonarmi andiamo via con calma, un amico poliziotto ha detto che abbiamo almeno mezz'ora per farla franca. ci fermiamo a un bar, l'adrenalina dopo il rischio ci meritiamo almeno un bicchiere di whisky liscio lui fa: vieni a casa tra un po ti aspetto per brindare c'è una ragazza che ti vogliamo presentare. ok ne approfitto compro due voli per Cipro ho voglia di lasciarmi tutto 'sto schifo alla spalle forse non per sempre ma almeno per quest'estate ma quando arrivo sul posto la sua sorpresa è più grande: eva in un pozzo di sangue insieme alle altre, una sul divano e l'altra con la testa dentro il water, non riuscii neanche a dirgli che eravamo al telegiornale, bagno un fazzoletto nel suo sangue per ricordare.. RIT. si beve per dimenticare, si fuma per immaginare.. a cento all'ora su una stradale, andrà come deve andare.. x2 essere nati qua per noi è fonte d'orgoglio anche se nascondiamo uno scoglio di coca dentro il portafoglio anche se questa terra ci distrugge e noi lo permettiamo la sofferenza forse è ciò che meritiamo ho fatto l'ambulante, vendevo palloncini in strada e approfittavo per guardare una stella se uno volava mi accusi di vendermi l'anima per due collane vedi il diavolo nei soldi, io lo vedo nella fame. Notti insieme ai killers a chiedersi se poi eravamo così diversi, introversi, persi ma connessi e se la morte è un mistero è anche l'unica certezza provai a colpirlo senza calcolare la sua altezza la vita è una foto, sei un negativo per poi svilupparti ma chi siamo per dubitare del destino e suoi piani? mi chiedo se fossi nato in altri posti: cosa sarebbe successo? cosa avrei fatto di diverso? RIT. si beve per dimenticare, si fuma per immaginare.. a cento all'ora su una stradale, andrà come deve andare.. x2
;
Неправильный текст?

Похожие тексты

ПОСЛЕДНИЕ СКАЧАННЫЕ

топ аплоадеров

новости портала

31.01.2016
Новый плеер
Новый плеер
19.12.2015
Проблема с подтверждением регистрации
Проблема решена
18.08.2015
Добавлена возможность привязки VK/FB аккаунта
Добавлена возможность привязки VK/FB аккаунта к основному аккаунту

последние комментарии